Il Detonatore

Facciamo esplodere la banalità

LA SENSAZIONE CHE STIA PER ACCADERE QUALCOSA DI PESANTE (di Franco Marino)

Catone diceva “rem tene, verba sequentur”. Se conosci l’argomento, le parole verranno di conseguenza. E il punto è che le parole per descrivere cosa penso di quel che sta accadendo non le ho. Ho in mente sensazioni su scenari ma quando devo metterle nero su bianco, ho un blocco. E quando ciò accade, evito di forzare la mano e scrivere. Il lettore è perfettamente in grado di capire quando qualcosa è scritta di malavoglia. Mentre gli articoli migliori li scrivo in dieci minuti. Invece se dovessi scrivere un articolo su cosa credo che stia accadendo, mi accorgono che le parole non mi vengono. Forse perché sono confuso.
Però ho le parole per descrivere le mie sensazioni. E se vi accontentate di quelle, ve le scrivo in questo articolo. Se invece, lecitamente, non vi accontentate, vi prego di scusarmi per il tempo rubato.

La mia sensazione è che stia per accadere qualcosa di molto pesante. Non so ad opera di chi. Non so se di positivo o negativo. Ma tutte queste urla, questi toni violenti, questa rabbia, questa aggressività mi sanno di sistema a due passi da un collasso. Si tratta di una sensazione che comincia a non essere percepita più soltanto da me ma che circonda chiunque mi sia accanto, tra amici e collaboratori vari.
Se una classe dirigente ha questo bisogno spasmodico di vaccinare per forza tutti, addirittura mettendo in pericolo due secoli di conquiste sociali e civili, non si può giustificare la cosa soltanto con l’emergenza. Deve esserci sicuramente qualcosa che non sappiamo e che ha reso in questi ultimi diciotto mesi questa dirigenza profondamente cattiva, spietata e aggressiva. E’ come se si stesse per assistere ad un cambiamento di equilibri. E’ come se un intero sistema di potere che comprende la politica tradizionalmente intesa, i media, traversando informazione ed intrattenimento, l’asse finanziario e quello sociale, stesse per essere investito da uno tsunami di proporzioni bibliche che li devasterà. E che quella del vaccino rappresenti una questione di vita o di morte per perpetuare questo sistema o per far fuori chi ad esso subentrerà. Anche se non so dire in che termini.

Sono idee confuse, sensazioni, vibrazioni. Ma questo è ciò che sento.
Questa è la bozza su cui svilupperò un ragionamento mano mano che le cose andranno avanti. Sperando che mi vogliate leggere anche se non riesco ancora a tradurre in un articolo più strutturato quello che penso.
Prendetelo come un articolo pilota.

Contatti di Franco Marino. Supportatemi aggiungendomi a questi canali.
Whatsapp: 335/7003351
Telegram: https://t.me/joinchat/yd6L_1Y29SVhMWI0
Twitter: https://twitter.com/FrancoSovrano

FRANCO MARINO

57 commenti su “LA SENSAZIONE CHE STIA PER ACCADERE QUALCOSA DI PESANTE (di Franco Marino)

  1. Io continuo a credere che non esiste soluzione pacifica. 1 centimetro alla volta si stanno riprendendo tutto ciò che era loro prima della rivoluzione francese, con la differenza che adesso apparentemente non esistono più le classi sociali e pertanto non esistono i padroni e pertanto se fallisci è solo colpa tua. A loro dire.

  2. Sinceramente ho questa sensazione da qualche anno, tanto che non riesco a pensare di programmare nulla per i mesi futuri. Da qualche mese, sento i tempi accorciarsi, tanto che non riesco a pensare di programmare nulla per le prossime settimane. Non è una bella sensazione…😞

    1. sì, hai descritto esattamente anche la mia stessa sensazione; ho la sciato anche il lavoro…..come se volessi sfruttare al massimo il tempo che mi rimane.

    1. Anche io ho la stessa sensazione, anzi, è quasi una convinzione, ma da due anni circa sto facendo la lotta con i miei famigliari o presunti amici, spero nella lotta dura, per i nostri figli ignari dello scempio che stanno creando

  3. Cosa sta per accadere…
    Il sistema si è ingolfato.
    Il progressismo è partito con la velocità di un dragster ? Lo start è stato il 2014….
    Parliamoci chiaro….fin ad allora l’impero monetario internazionale era monopolio del FMI, ossia della regia NATO, del petroldollaro …..
    Ora c’è il BRICS, il mondo monetario è Bipolare, ergo il sistema deve resettare…
    Creare climi di scontro tra i ceti bassi così si sbranano tra loro e non han tempo di ribellarsi
    doveva succedere nel 2019, o li o l’euro bolla esplodeva….
    E poi,quando il popolino avrà svuotato i materassi rotto le musine, il banco è rientrato….sotto i materassi degli italiani ci sono 4 volte il debito pubblico…. Da Monti è iniziata l’accelerazione….
    La messicanizazione di cui parla Forchielli è in arrivo…
    Ciao Opy
    (Mi piace come pensi è un piacere leggerti)

  4. È una sensazione che abbiamo in molti, me compresa, sento come una cappa nera che incombe e, se i miei timori sono esatti, sarà devastante, in un senso o, nell’altro…

  5. Paolapizzol5555@gmail.com
    Ci stanno togliendo tutto libertà di movimento libertà di parola e persino i nostri risparmi, perché così saremo costretti a dipendere totalmente da “loro”!!! Spero che quella sensazione di qualcosa di grande debba accadere ci sia,ma dalla parte del popolo, una grande enorme ribellione, per riprenderci quello che ci è dovuto!!!da parte di tutti noi stanchi e sfruttati.

  6. Mi rendo sempre più conto che il capitalismo ha fallito e ci sta rendendo sempre piu poveri sempre più astiosi uno con l altro. Speravamo che la pandemia ci avrebbe reso più umani,mentre ci ha reso più cattivi. I govani non hanno un futuro,i vecchi sono abbondonati a se stessi e la solidarietà ci è estranea. Siamo senza futuro

    1. Il capitalismo non ha fallito per niente. Semmai sono i socialisti che non si stancano mai di voler prendere il potere e, nonostante abbiano sempre fallito, oggi sfruttano in maniera palesemente ipocrita, una versione del capitalismo malata e corrotta, sul modello del Partito Comunista Cinese e prima di lui del corporativismo fascista.

  7. Nell’estate del 2019 ho avuto una ‘visione non visibile’, una premonizione di quelle che mi capitano ogni tanto. Ho visto tanto sangue per le strade. Non sapevo quali strade, non sapevo quando né perché. Ne parlai con qualcuno, in una breve conversazione rimasta muta. Ero spaventato perché allora non vedevo il motivo scatenante di una simile situazione vicino a me, in queste terre e non in Medio Oriente, in Sudamerica in uno dei soliti dove-altrove. L’odore del sangue era vicino. Spero di no, prego di no, invito tutti e chiunque al no .

    1. Quello che mi chiedo è:” perché solo in Italia”?…forse perché stanno usando la pandemia per farci fare la fine della Grecia?

      1. Anche io ho questa sensazione.
        Ho capito che l’unico modo per vincere questa guerra è praticare(!) l’auto risveglio e aiutare più persone possibile a farlo.
        Nam Myoho Renge Kyo

    2. Siamo in tanti a pregare perché questo non succeda. C’è una lotta sul piano spirituale. Le forze del male sono scatenate. Ma nulla possono contro il bene. Saranno ricacciati nell!oscurità.

  8. Il Grande Reset vi dice qualcosa? Be’ io penso che siamo arrivati ad un bivio o fai la pecora o fai il lupo .Il nostro futuro e quello dei nostri figli è in pericolo perché la libertà sta per essere schiacciata sotto i piedi.

  9. I non credenti giudicheranno queste mie parole con i loro pregiudizi, ma io li invito a riflettere obbiettivamente.
    Una chiave di lettura utile per capire quello che sta succedendo la possiamo trovare nelle profezie che la Madonna ha fatto quattro secoli fa nelle sue apparizioni in Equador (Madonna del buon successo). Parlarne nel dettaglio in questo commento non mi sembra opportuno, ma potete trovare facilmente informazioni su youtube e vi invito a farlo. Vi anticipo solo che tutto quello che è stato profetizzato riguardo al XX secolo si è avverato.

  10. Ho anch’io tristi presententi…non mi consola il fatto di essere anziano… e neppure di non invidiare i giovani di oggi per il loro futuro che è come una belva in agguato….Si vive male ,con ansia….che finisce col rovinare le nostre difese immunitarie..Mai stato un ribelle… credevo perfino che al potere ci andassero i migliori…Oggi mi faccio il sangue amaro per la grande corruzione che circola…..per il dio denaro si calpesta tutto e tutti…Se avessi qualche anno in meno scapperei dall’Italia… Amo la libertà assieme alle arti che hanno fatto grande l’uomo…e la bellezza ,Signora della Vita.

  11. Siamo in un bivio. Questo è il periodo dell’apocalisse. La guerra tra il bene e il male. Il periodo in cui il nuovo ordine mondiale si sta insediando al potere con dei piani ben stabiliti e andrà avanti finché non raggiungerà il suo obiettivo. Il grande reset è alle porte. Noi non dobbiamo fare altro che svegliarci dagli inganni di tutto questo secolo e dobbiamo riprenderci la nostra vita la nostra libertà. Tantissimi auguri a tutti.Ne vedremo delle belle. Ma alla fine Gesù Cristo trionferà.

  12. Condivido le tue sensazioni, non trovo i termini giusti per spiegarle e sentendomi ignorante su tanti argomenti non riesco nemmeno a motivarle. C’è anche un’altra cosa che mi rattrista, la palese manipolazione della maggior parte dei giornalisti, forse non sanno che l’opportunità che hanno di raccontarci la verità non è piovuta dal cielo ma una conquista costata cara a tanti. Un giornalista non è un portaborse.

  13. Due giorni dopo che il virus era migrato dalla Cina all’Italia da più parti si sentì dire “niente sarà più come prima”, perché? Mi chiesi, perché? È da allora che faccio una dispensa per reggere qualcosa che non capisco ma di cui ho paura! Se coloro che gestiscono il potere per un virus, per quanto forte, dicono che niente sarà più come prima è perché non si vuole che niente possa essere come prima! E io continuo a comprare ceci e fagioli secchi!

  14. esattamente le stesse sensazioni che provo io dal 2014. Prima mi era difficile programmare anche una vacanza a distanza di mesi, ora non riesco manco a programmare un c***o di weekend a un paio di settimane. Dall’altra parte ho notato che nello stesso lasso di tempo i più fervidi benpensanti sostenitori di lasciapassare e neo-dittature in questi anni hanno investito e preso mutui. Quello che percepisco è: non passerà ancora molto tempo per capire se sono io quello che vive fuori dal mondo o loro che hanno dormito troppo dentro “Matrix”

  15. Effettivamente è molto di più di una sensazione per nulla positiva penso che si arriverà ad una resa dei conti è solo questione di tempo , ormai le leggi la gente comincia ad analizzare la cui finalità a volte è ridicola e contradittoria vedo molta provocazione da parte del potere , genera paura e ribellione.

  16. Siamo in mano alla mafia che usa l’ elettronica occulta e pilota tutto e tutti , anche ricattandoli .
    Documentatevi sulle facolta’ che possono acquisire queste persone con certe tecnologie , anche se non vogliono che ne venga data notizia .Iniziate a informarvi su cosa sono i targeted individuals

    1. Mafia, Massoneria, Società Segrete: fanno e brigano per sotto, e riescono a far girare il mondo nella direzione che gli fa comodo a loro.

  17. Forsi in pochi anno capito che 80%degli italiani anno un immobile di proprietà, nel 2020 nei conti correnti sono stati lasciati più di 1000 miliardi, in poche parole i cittadini italiani sono i più previlegiati al mondo. Draghi rubera tutto cio. La storia c’è lo ah insegnato gli ebrei sono stati spogliati addiscapito di pochi. Finosco..
    Forse c’è l’abbiamo meritato

  18. Condivido pienamente. Forse tu puoi dar voce a chi, come me, non l’ha, vuoi per peso sui social, vuoi per quello che ti pare. Parla. Scrivi, sii la voce di chi non può avercela.

  19. Il controllo delle razze e l’eliminazione di popoli scomodi è nel dna dei controllori. Siamo a 4 dosi per il popolo ebraico ed altri seguiranno. È solo una questione di tempo… la “pulizia” è in corso.
    Non prendetemi sul serio… sono solo vaneggiamenti.

  20. Molti di noi farà una brutta fine…questo è solo l’inizio della fine …le menti e le coscienze della margioparte del popolo e come addormentata ….il popolo italiano è in un limbo….nn servono scioperi …ne manifestazioni in piazza ..c’è li lasciano fare e un gioco x loro …qui serve la guerra civile ..il risveglio delle coscienze..e sapere rinunciare a tante comodità…la catena al collo c’è la metteranno il 2022…

  21. Effettivamente l’aria è pesante, ma forse solo per quelli come me che dissentono dall’operato del governo, e che si sente discriminato in quanto non possessore di lasciapassare verde. Forse per gli altri felicemente vaccinati va tutto bene. Resta però che a parte il virus ci sono un sacco di problemi in aumento. Sociali e ambientali. Il pianeta va a catafascio e la ricchezza si concentra nelle mani di pochi.

  22. Mi viene da pensare ai corsi e ricorsi storici.
    Stiamo rivivendo un periodo buio.
    La gente è talmente assuefatta dalla finta libertà che sta vivendo, che lotta proprio per non perderla.
    Paradossalmente più stringono la corda, più la gente ne è felice.

  23. Concordo con queste considerazioni… ci sono in questi due anni troppe ambiguità …troppi coni d’ombra e aree grigie per non dire nere.
    Provvedimenti che poco o niente di logico hanno…niente o poco di scientifico…,niente o poco di efficacia se non addirittura effetti opposti a quelli che si vorrebbero o dovrebbero perseguire…proprio per questo motivo ho voluto trascrivere in poche righe queste sensazioni…in questo link
    https://360econews.wordpress.com/2021/02/05/e-se-vivessimo-in-un-truman-show/?fbclid=IwAR3W9ZoBbpuHz0rmr0PC-eotMzcVqo0-nZ67cMAnKwFak8M3tUGbL5A9EJ4

  24. Ragazzi fatevene una ragione, siamo all’inizio dell’Apocalisse, conversione e preghiera e che Dio ci liberi presto da quello che ci aspetta. Coraggio non siamo soli.

  25. Ho le stesse sensazioni ma temo che le ragioni di questa inoculazione di massa, indotta artificiosamente mediante un virus chimera creato apposta e poi liberato, non siano affatto a fin di bene.

    Le mie sensazioni vanno dall’apocalittico – il voler depopolare il pianeta a causa del rapido tracollo climatico e dal depauperamento verticale delle risorse – al fantascientifico – una qualche forma di controllo chimico e biologico dell’umanità all’approssimarsi del great reset con cui di forza la priveranno di ogni bene proprio -.

    Perchè poi ci sono sempre i media che nascondono, la censura, il fango verso chi dissente come mai prima nella storia di questo Paese e pure quelle 4 milioni di casette containers costruite e disseminate nelle varie regioni ufficialmente per scopo di contenimento del covid, anche se sappiamo bene che di questo covid si è sempre esagerato molto a mò di alibi.

    Perchè poi quando la pantomima si esaurisce e la gente, esausta, si rompe le scatole ed esce dalla gabbia sociale in cui è stata pigiata, finisce che si arriva prima al green pass e poi, come in Australia, all’esercito. La si obbliga con la forza, insomma. Si distruggono coattamente l’economia e la libertà di un Paese indebitato ma privatamente ricco.

    Infine un’ultima ipotesi, anch’essa del tutto fantascientifica: e se sapessero invece che si è ormai davvero ad un passo dal conflitto mondiale con la Cina e la Russia e si stiano vaccinando le persone nel tentativo di fornirle di una difesa biologica contro una possibile pioggia di radiazioni? Perchè, del resto, le vaccinazioni sono così inspiegabilmente furenti soprattutto in Occidente?

  26. Gesù sta per tornare. Così come lo hanno visto salire lo vedremo scendere. Ma prima i. Suo corpo mistico dovrà subire la crocifissione:’:-\.
    Tutto il bello i loro l armonico amorevole vero ecc verrà soffocato. Dopo a morte c e a resurrezione. Resistenza

  27. APOCALISSE; nonostante il buffissimo tentativo del 2012 (che ha cmq funzionato) Dio ha ancora il controllo. misericordina Bergoglione è comparso non molto dopo quella fatidica data e a colpi di idiozie e melassa ci ha portato ad accettare, in nome della scienzah, i vaccini con i feti abortiti. nei messaggi di questa veggente molto chiaro lo scopo, ormai sempre più palese, di questa “VACCINAZIONE” : This vaccination will be a poison and will be presented under a global healthcare plan https://thewarningsecondcoming.altervista.org/this-vaccination-will-be-a-poison-and-will-be-presented-under-a-global-healthcare-plan/ sul sito ci sono altri 5 messaggi molto chiari su questo terribile INGANNO e molti che chiariscono i dubbi sul falso profeta Bergoglio. OTTOBRE. siamo ancora in tanti e qualcuno magari può tornare sui suoi passi.
    Beato chi legge e beati coloro che ascoltano le parole di questa profezia e mettono in pratica le cose che vi sono scritte. Perché il tempo è vicino.

  28. Non ho problemi a dirlo, io come molti o mi vaccinavo o non lavoravo ahimè…
    Se devo dire la mia purtroppo noi italiani non sappiamo giocare con le loro regole meglio di loro…
    Anche se arrivati a sto punto o si va per referendum o via guerra civile!
    L’opzione uno è buona ma ahimè possono pilotarla volendo
    L’opzione due invece potrebbe cambiare le cose ma è una scommessa pericolosa perché potrebbe persino consentire una situazione peggiore di quella attuale..
    In parole povere non sarà facile venirne fuori
    Ai miei occhi anche se sono un profano, che ne so di politica io ma mi sembra capitalismo più giri di interessi e come dice lo scrittore qualcosa che non sappiamo e tanto meno vogliono farci sapere
    Comunque è semplice, sotto lockdown hanno appurato che il popolo fa ciò che vogliono!
    E poi un po alla volta siamo arrivati a sto punto, o fai come dicono o stai senza lavoro e/o molto limitato…
    Putroppo e dico Putroppo bisognava agire un anno fa, adesso è dura
    Credo si capisca chiaramente cosa sto dicendo…
    Ci siamo fatti usare e fregate e adesso sono cavoli

  29. Anche io ho questa sensazione da un po’ di anni, ma credo fermamente che chi saprà resistere stando fermo e avendo una nuova visione sopravviverà allo tsunami che ci travolgerà tutti. E allora si che non saremo più tutti sulla stessa barca…e solo chi avrà costruito quella più solida ( di valori, comunità, empatia, gentilezza, condivisione…) sopravviverà. Anzi inizierà finalmente a vivere come ha sempre sognato!

  30. Scopo non dichiarato del sistema è la sovietizzazione. Tutto è cominciato nel 1992 con l’introduzione della più aberrante delle tasse, quella sulla casa. Non è immaginabile uno stato civile che tassa le proprietà, gli stati civili tassano il reddito. Il progressivo innalzamento della pressione fiscale (attualmente tra tasse indirette e tasse dirette regaliamo allo stato il 72% di ciò che guadagniamo, pura follia), la burocratizzazione parossistica e i protocolli ministeriali da applicare anche alle libere professioni intellettuali stanno facendo il resto.

  31. La mia non è una sensazione: è certezza ma, sono pronto e saprò come intervenire per difendere la mia ” società ” più intima ( alleiamoci prima che sia troppo tardi ).

  32. Adesso mi sto preoccupando veramente!! Tutto quello che ho letto lo sto pensando ormai da anni e sento proprio che siamo molto vicini al evento! Sembra che tutto quello che faccio ormai non ha più senso, come il lavoro il futuro ecc. Non so descrivere bene ma so che veramente sta per succedere qualcosa di grosso!!! Non ho paura anzi, perché so che libererà questo mondo ma nn so cosa succederà. Per me sarà la fine ma anche un nuovo inizio e spero tanto che ne farò parte. Pace e amore a tutti. Amen

  33. La mia sensazione è che tutto ciò abbia un nome: genocidio mondiale. Vuoi che tramite il vaccino, vuoi che tra un po faranno come con gli ebrei per coloro che non lo accetteranno…. ma tutto ciò è stato già vissuto, poi è passato alla storia.. ma con la modernità di oggi non si sa se ci sarà più futuro. È tutto nascosto sotto il none di “pandemia”, ma come bene sappiamo, è stato tutto pilotato per far credere all’esistenza di una pandemia inesistente.. tutto per un nuovo ordine mondiale di cui pochi faranno parte. Ora metteranno mano anche sui bambini… Dio solo sa quanti ne resteremo in vita..

  34. La sensazione che provo è di impotenza davanti questo muro di gomma che fa rimbalzare qualsiasi notizia che non sia allineata al pensiero unico, mi terrorizza vedere che non esiste più la possibilità di esporre opinioni diverse, tutte vengono silenziate, decine di migliaia di persone nelle piazze di tutta Italia? nessuno ne sa niente, effetti collaterali da vaccino? non esistono, la televisione non lo dice, per cui sono fake. Esiste una italia di gente affamata di sapere, di avere informazioni, e una italia che vive beatamente, o beoti, credendo ciecamente a tutto ciò che gli viene propinato dalla TV, convinti e contenti che vietare di dare voce a chi la pensa diversamente sia giusto e democratico!!! E’ terrificante che siano riusciti a programmare la testa di milioni di persone all’obbedienza cieca!

  35. C’è TROPPA GENTE CHE VIVE PREDICENDO IL PRESENTE E IL FUTURO. HANNO RIDOTTO LA DEMOCRAZIA AD UN GIOCO DI CLASSI DOVE CHI è PIù RICCO HA PIù POSSIBILITà DI CONVINCERCI A FARLO DIVENTARE PIù RICCO E AD ACCONTENTARCI DI CIò CHE CI PASSA IL CONVENTO. SPAVENTANDOCI CON LE PANDEMIE, LE PRETESE DEL FMI, QUELLE DELLA EU CONTROLLATA DAL GRANDE CAPITALE.
    E LE IMPOSTE SEMPRE PIù ALTE SOLO PER I PIù POVERI.

  36. La sensazione che aleggia in molti è latente anche perchè viviamo nell’incertezza e sciamo sempre sotto tiro controllo,certo che questa classe politica si sta giocando tutto sono col fiato sul collo e se sbagliano finiscono peggio di noi e c’è una forza diciamo un po’ più benevola,non di tanto che sotto sotto li minaccia sarà uno scontro epico ma noi non lo percepiremo subito i cambiamenti sono difficili da interpretare noi dobbiamo sperare e non demordere dalle nostre idee.

  37. È l’effetto molla. Caricare la molla, ovvero aizzare all’odio, fomentare rabbia incontrollata, sollecitare la pancia ovvero gli istinti più bruti, fomentare la guerra tra ultimi e penultimi, rimbambire le masse con miliardi di stupidaggini e false e deprimenti notizie è come mettere polvere da sparo accanto al fuoco. Tuttavia ritengo che questa onda nefasta abbia prodotto anche tanta stanchezza e frustrazione. Non sono sicuro che qualcosa si grave accadrà. Perché molto di grave sta succedendo già da molto tempo. La guerra ideologica e materiale dei ricchi contro i poveri, la polarizzazione tra ricchezze e povertà, l’esaurimento e la guerra per le materie prime.e quella per l’acqua che con gli anni ai acuirà la crisi climatica che progressivamente accorcia la speranza di vita del pianeta e della specie umana, le creacenti torsioni autoritarie in giro però il mondo, la distrazione di massa operata dai potenti padroni della comunicazione e dei mercati, e molto altro ancora. Tante cose che sono già molto gravi. Siamo già dentro una guerra. E tuttavia abbiamo nelle nostre mani grandi possibilità per invertire la rotta. Ma bisogna agire. Lasciare la tastiera e il divano e lottare per cambiare, per dare speranza, giustizia e futuro all’umanità e a questo Pianeta.

  38. La mia paura più grande è l’irreversibilita dei processi. Dai uno schiaffo a tuo figlio e la volta dopo se vuoi farti ascoltare come minimo devo dargli un cazzotto e così via…

  39. Io da 20 anni, in modo laico perché mi sono liberato da ogni religione, studio quanto di storico è stato descritto nei testi cosiddetti sacri, conservati da molti popoli. Civiltà sumera e codice di Hammurabi, Torah/Bibbia, teogonia ellenistica, iscrizioni maya, ritrascrizione della storia da parte degli incas, riconducono a piani di intervento sul genere umano da parte di “quelli che stanno di sopra”, che nessun documento testimonia che siano spariti.Quello che sta succedendo non è opera di 200 idioti ingordo di denaro, perché distruggono capitalismo e socialismo che, a parte i nomi, sono due forme di organizzare la società che affondano le radici ben prima del 3775 aC.. In quello che succede non c’è un vantaggio economico perché provocherà un effetto distruttivo auspicabile solo da una società che segue altri modelli organizzativi e che vuole disfarsi della nostra. Strategie sicure per contrastare quanto accade, al momento non ne vedo anche esaminando i documenti storici. Mi viene solo in mente che ci salverà un nostro comportamento che non si aspettano, e che è talmente semplice da sfuggire a questi soggetti allo stato mentale diverso.

  40. Credo e sento che la Nuova Umanità è qui … Ed è pronta per questo momento epocale di svolta…. di Rinascita, poiché non è più possibile proseguire su questa frequenza di prepotenza e distribuzione… Anche MadreTerra è esausta del nostro agire ..del nostro essere….
    Ci è stato annunciato e predetto da tempo e il compito di ognuno di noi, che qui … è venuto a vivere questo momento
    è quello di Riconoscere.. …Affrontare…Resistere! Personalmente sono pronta e felice e attendo la Meravigliosa Nuova Alba 🙏🍀

  41. qualcosa “deve” accadere si sente nell’aria si respira lo si sente sulla pelle … ma tutto ciò non porterà nulla di buono a mio parere ….

  42. non ho sensazioni, quello che sta accadendo è stato palesato da molti. Presidente Napolitano e ex premier Monti, ad esempio poi Bill Gates nel 2015, Tutti hanno parlato del Great Reset, ossia abolizione degli attuali sistemi di governo per dare agli “illuminati” il controllo del mondo! Bill Gates dichiarò anche “il pianeta non può sopportare troppi essere umani! perchè le risorse siano sufficienti bisogna ridurre la popolazione fino al 70% e lo faremo con i vaccini”! come si vede il progetto è chiarissimo e diabolico……

  43. stessa lurida sensazione!… e considerando il contesto sta per capitare qualcosa di terribile! La caccia ai non vaccinati con rastrellamento casa per casa?…

Rispondi a Gaetano Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *