Il Detonatore

Facciamo esplodere la banalità

MATTIA FELTRI CONTRO LA BOLDRINI? CABRINI CONTRO MARADONA? SCUSATE MA MI INTERESSA MOLTO DI PIU’ TRUMP CONTRO BIDEN (di Franco Marino)

In queste ore va in onda l’ennesima arma di distrazione di massa. Ossia la lite tra comari nata nello stesso cortile tra la Boldrini e Mattia Feltri e tra Cabrini contro gli scalmanati fan di Maradona.
Chi ha ragione? Nessuno. Se la Boldrini scrive un articolo contro il padre di Feltri su un suo blog e Mattia Feltri, direttore dell’Huffington post glielo censura, è evidente che la Boldrini abbia cercato la provocazione e che Mattia Feltri sia un censore.
Poi c’è Cabrini che dice “se Maradona fosse stato alla Juventus, sarebbe ancora vivo”. Ha ragione e sarà bene che i tifosi del Napoli si facciano una ragione che Maradona la morte se l’è cercata col lanternino. Ma è un commento completamente fuori luogo, dato il momento. Il dato di fatto è che Maradona a Napoli ci ha passato sette anni e che il feeling tra lui e la città nasceva dal fatto che Maradona era un napoletano nato per sbaglio in un sobborgo di Buenos Aires.


In un paese normale, queste scemità avrebbero molto meno rilievo e valenza dei progressi che invece l’inchiesta contro i brogli di Biden sta facendo. Tutti i media parlano di un Biden già presidente ma sappiamo benissimo invece che le cose non sono così e che sempre più passi in avanti sta facendo l’entourage di Trump nello svelamento di quella che è risultata essere una truffa sin dal primo momento. I media? Non ne parlano. Come al solito, distraggono a loro uso e consumo. E la ragione è ovvia. Se Trump sale al potere, i primi a pagare sono proprio i media che invece di parlare di cose serie, in questi giorni sanno parlare solo di stronzate.
La diatriba tra Trump e Biden è di importanza altamente strategica.
Chiunque dei due vinca, cambia la storia dell’umanità. Ed è per questo che i media mainstream sono così preoccupati. Sanno benissimo che in caso di vittoria di Trump, tanti falsari di regime avranno i giorni contati.

FRANCO MARINO

2 commenti su “MATTIA FELTRI CONTRO LA BOLDRINI? CABRINI CONTRO MARADONA? SCUSATE MA MI INTERESSA MOLTO DI PIU’ TRUMP CONTRO BIDEN (di Franco Marino)

  1. La CNN negli ultimi giorni ha mostrato, se non segni di ravvedimento, quanto meno che qualche problema esiste.
    I media italiani sono troppo occupato a sorreggere il governo che, senza puntelli, cadrebbe in 24 ore.

  2. Personalmente non mi importa nulla delle diatribe tra giornalisti e politicanti di basso livello, per quanto possa apparire più importante il teatrino farsesco messo su dalla “più grande democrazia del mondo” preferisco preoccuparmi di più della gravissima situazione politica che stiamo vivendo adesso. Degli Stati Uniti e delle loro menzogne quotidiane per quanto dovrebbe importarcene non vedo ragione per cui dovremmo tifare per questo o per quell’altro presidente quando si sa che gli USA metterebbero solo se stessi al primo posto, il resto del mondo potrebbe benissimo bruciare se fosse per loro. Sveglia!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *